sabato 6 settembre 2014

L'Effimero per Nicholas Tolosa

C’è un tempo infinitesimo in cui avviene la scissione dell’ enarmonia originaria dei due principi secondo cui volge l’esperienza umana da un lato (la ricerca del vero), e dall’altro la permanente percezione di un effimero che senza sosta ci percorre. Questo è l’ “ultimo istante”, la catastrofe che ci sommerge improvvisa. L’ archè è il corpo dell’assenza come traccia negativa di tutti i corpi possibili nella generazione dei corpi. E’ dunque la morte fisica e la morte etica, morte dell’Idea e forse di Dio, nell’ultimo istante dell’eterna illusione e primo istante della consapevolezza della Verità. E’ il salto dalla religione del sé alla religione nel sé e nell’altro da sé. Transitivamente attraverso le righe-sbarre della prigione della materia verso la libertà dell’assenza, propria dell’anima.

Nicholas Tolosa - Effimero
A cura di Maria Pia De Martino
MOA - MUSEUM OF OPERATION AVALANCHE
Eboli (SA) - dal 6 al 14 settembre 2014
Via Sant'Antonio 5 (84025)
+39 , +39 (fax), +39